A.S. Biellese 93
  Storia A.S. Biellese 1902
 

Cronistoria dell'Associazione Sportiva Biellese
  • 19 gennaio 1902 - Questa è la data di fondazione della società U.S. Biellese, anche se secondo talune fonti la fondazione societaria sarebbe da individuare nel 1903. La società nasce dalla fusione tra le sezioni locali di Fortiores e Audax Italiano. La società, polisportiva, è tuttavia ancora sprovvista di una sezione calcio.
  • 16 aprile 1906 - Prima gara amichevole nel campo di Piazza d'Armi: incontro Pietro Micca-Pro Vercelli II 0-5
  • Ottobre 1906 - Nasce la sezione calcio del club Sport veloces (fondato nel 1903). Si tratta del primo vero sodalizio calcistico locale assieme alla società Pietro Micca.
  • Febbraio 1907 - Inaugurazione ufficiale del campo Sant'Eusebio
  • 1907 - Campionato biellese di prima categoria (due squadre iscritte): Veloces-Excelsior 2-0
  • 1908 - Campionato biellese di prima categoria (due squadre iscritte): Veloces-Excelsior 4-0
  • 1909 - Campionato biellese di prima categoria (due squadre iscritte): Veloces-La Patria 6-2. Campionato regionale piemontese terza categoria. Finale: Veloce Pinerolo-Veloces Biella 2-0.
  • 1909-1910 - Partecipa solo a partite amichevoli e ad alcuni tornei
  • 1910-1911 - Campionato regionale piemontese terza categoria: eliminata dopo la prima fase
  • 1911-1912 - Campionato regionale piemontese seconda categoria: eliminata dopo la prima fase
  • 8 dicembre 1912 - Inaugurazione del campo Marucca
  • 1912-13 - Campionato di promozione regionale piemontese: eliminata dopo la prima fase
  • 1913-14 - Campionato di promozione regionale piemontese: primo posto ed ammissione in prima categoria (Serie A dell'epoca)
  • 1914-15 - Campionato italiano di prima categoria/Girone B (sesto ed ultimo posto)
  • 2 settembre 1919 - Dalla fusione tra la C.S. Veloces e la U.S Biellese nasce la nuova U.S. Biellese, che mantiene il nome ritenuto il maggiormente rappresentativo della città
  • 20 settembre 1919 - Inaugurazione del campo Lanzone
  • 1919-20 - Campionato italiano di prima divisione/Italia settentrionale Gruppo A (quarto posto)
  • 1920-21 - Campionato italiano di prima divisione/Italia settentrionale Gruppo A (quarto posto)
  • 9 ottobre 1921 - Inaugurazione del campo Rivetti
  • 1921-22 - Campionato italiano di prima divisione/Prima categoria gruppo piemontese (si ritira mentre è al terzo posto e passa dalla FIGC alla neonata CCI perdendo così il suo posto nella massima serie); Campionato CCI/Seconda divisione gruppo Piemonte e Valle d'Aosta (secondo posto)
  • 1922-23 - Torna nella riunificata FIGC e vince il campionato di seconda divisione/Lega Nord piazzandosi al primo posto (ma non è promossa per la riduzione dei quadri e il blocco federale delle promozioni)
  • 1923-24 - Campionato di seconda divisione/Lega Nord Girone A - secondo posto
  • 1924-25 - Campionato di seconda divisione/Lega Nord Girone B - terzo posto
  • 1925-26 - Campionato di seconda divisione/Lega Nord Girone A - primo posto (promossa in prima divisione, ovvero alla Serie B dell'epoca)
  • 1926-27 - Campionato di prima divisione/Lega Nord Girone A - 2° posto
  • 1927-28 - Campionato di prima divisione/Lega Nord Girone B - 1° posto (promossa in Divisione nazionale)
  • 1928-29 - Divisione nazionale - 10° posto (retrocede in Serie B per riduzione dei quadri e allestimento del girone unico)
  • 1929-30 - Serie B 15° posto, retrocede in prima divisione
 
  • Estate 1930 - La società si trasforma da U.S Biellese in A.S. Biellese (a causa di problemi di carattere amministrativo)
  • 1930-31 - Campionato di prima divisione/Girone C - 6° posto
  • 1931-32 - Campionato di prima divisione/Girone C - 10° posto
  • 1932-33 - Campionato di prima divisione/Girone B - 9° posto
  • 1933-34 - Campionato di prima divisione/Girone C - 2° posto (ammessa alle finali perché preceduta solo dal Torino che partecipava al torneo fuori classifica); finali nazionali/quadrangolare finale: terzo posto (non promossa)
  • 1934-35 - Campionato di prima divisione/Girone C - 5° posto
  • 1935-36 - Campionato di prima divisione/Girone B - 3° posto
  • 17 giugno 1936 - Inaugurazione del campo sportivo intitolato ad Alessandro La Marmora
  • 1936-37 - Serie C (ex prima divisione)/Girone C - 4° posto
  • 1937-38 - Serie C/Girone C - 4° posto
  • 1938-39 - Serie C/Girone C - 3° posto
  • 1939-40 - Serie C/Girone C - 5° posto
  • 1940-41 - Serie C/Girone C - 2° posto
  • 1941-42 - Serie C/Girone D - 2° posto
  • 1942-43 - Serie C/Girone E - 1° posto (ammessa alle finali). Finali nazionali/Pentagonale: finale 4° posto (non promossa)
  • 1944 - Campionato misto Serie A-B-C Alta italia (non ufficiale) - 3° posto
  • 1945-46 - Campionato misto Serie B-C/Girone A - 7 posto
  • 1946-47 - Serie B 16° posto (retrocede in Serie C dopo spareggi persi contro Vogherese e Antonitana)
  • 1947-48 - Serie C/Girone C - 1° posto (batte l'Asti nello spareggio; non promossa per il blocco federale delle promozioni)
  • 1948-49 - Serie C/Girone A - 7° posto
  • 1949-50 - Serie C/Girone A - 12° posto
  • 1950-51 - Serie C/Girone A - 9° posto
  • 1951-52 - Serie C/Girone A - 16° posto (retrocede in quarta serie)
  • 1952-53 - Quarta serie/Girone A - 5° posto
  • 1953-54 - Quarta serie/Girone A - 1° posto (perde lo spareggio contro l'Aosta)
  • 1954-55 - Quarta serie/Girone A - 5° posto
  • 1955-56 - Quarta serie/Girone A - 1° posto (ammessa alle finali). Finali nazionali: batte il Fanfulla nel doppio spareggio (promossa in Serie C); poi perde con la Reggiana il doppio confronto per il titolo italiano)
  • 1956-57 - Serie C/Girone unico - 7° posto
  • 1957-58 - Serie C/Girone unico - 7° posto
  • 1958-59 - Serie C/Girone A - 4° posto
  • 1959-60 - Serie C/Girone A - 3° posto
  • 1960-61 - Serie C/Girone A - 2° posto
  • 1961-62 - Serie C/Girone A - 2° posto
  • 1962-63 - Serie C/Girone A - 4° posto
  • 1963-64 - Serie C/Girone A - 15° posto
  • 1964-65 - Serie C/Girone A - 2° posto
  • 1965-66 - Serie C/Girone A - 5° posto
  • 1966-67 - Serie C/Girone A - 5° posto
  • 1967-68 - Serie C/Girone A - 12° posto
  • 1968-69 - Serie C/Girone A - 14° posto
 
  • 1969-70 - Serie C/Girone A - ventesimo e ultimo posto (retrocede in Serie D)
  • 1970-71 - Serie D/Girone A - 1° posto (perde lo spareggio dopo due spareggi contro la Pro Vercelli)
  • 1971-72 - Serie D/Girone A - 2° posto
  • 1972-73 - Serie D/Girone A - 10° posto
  • 1973-74 - Serie D/Girone A - 16° posto (retrocessa in promozione)
  • 1974-75 - Campionato di promozione/Girone A - 1° posto
  • 1975-76 - Serie D/Girone A - 1° posto (vince spareggio con l'Omegna ed è promossa in Serie C)
  • 1976-77 - Serie C/Girone A - 17° posto
  • 1977-78 - Serie C/Girone A - 8° posto (ammessa alla nuova Serie C1)
  • 1978-79 - Serie C1/Girone A - 7° posto
  • 1979-80 - Serie C1/Girone A - 18° ed ultimo posto (retrocede in Serie C2)
  • 1980-81 - Serie C2/Girone A - 17° posto (retrocede in Interregionale)
  • 1981-82 - Campionato Interregionale/Girone A - 4° posto
  • 1982-83 - Campionato Interregionale/Girone A - 1° posto (promossa in Serie C2)
  • 1983-84 - Serie C2/Girone B - 18° ed ultimo posto (retrocede in Interregionale)
  • 1984-85 - Campionato Interregionale/Girone A - 3° posto
  • 1985-86 - Campionato Interregionale/Girone A - 4° posto
  • 1986-87 - Campionato Interregionale/Girone A - 3° posto
  • 1987-88 - Campionato Interregionale/Girone A - 5° posto
  • 1988-89 - Campionato Interregionale/Girone B - 11° posto
  • 1989-90 - Campionato Interregionale/Girone B - 2° posto
  • 1990-91 - Campionato Interregionale/Girone B - 18° ed ultimo posto (retrocede in Eccellenza)
  • 1991-92 - Campionato Eccellenza piemontese/Girone A - 15° posto (retrocede in Promozione)
  • 1992-93 - Campionato di Promozione/Girone A - 14° posto (retrocede in Prima categoria e cessa l'attività perdendo cos' il numero di matricola e il titolo sportivo. Il F.C. Vigliano (neopromosso in Eccellenza) si è nel frattempo trasformato in F.C.V. Biellese-Vigliano partecipando al Campionato Eccellenza piemontese/Girone A - 3° posto
  • 1993-94 - Campionato Eccellenza piemontese/Girone A - 1° posto (promossa in Interregionale): campione d'Italia juniores
  • 1994-95 - Campionato nazionale dilettanti/Girone A - 7° posto
  • 1995-96 - Campionato nazionale dilettanti/Girone A - 2° posto
  • 1996-97 - Campionato nazionale dilettanti/Girone B - 1° posto (promossa in Serie C2) Campione d'Italia dilettanti
  • Estate 1997 - Cambia denominazione in Biellese F.C.
  • 1997-98 - Serie C2/Girone A - 7° posto
  • 1998-99 - Serie C2/Girone A - 9° posto
  • 1999-2000 - Serie C2/Girone A - 6° posto
  • 2000-01 - Serie C2/Girone A - 8° posto
  • Estate 2001 - Cambia nuovamente denominazione in A.S. Biellese 1902 e si appresta a festeggiare i cento anni di vita
  • 2001-02 - Serie C2/Girone A - 11° posto
  • 2002-03 - Serie C2/Girone A - 10° posto
  • 2003-04 - Serie C2/Girone A - 9° posto
  • 2004-05 - Serie C2/Girone A - 14° posto (retrocede in Campionato nazionale dilettanti dopo lo spareggio con il Casale); ripescata in Serie C2 in seguito al fallimento di altre società
  • 2005-06 - Serie C2/Girone A - 16° posto (rimane in C2 dopo lo spareggio con il Portogruaro)
  • 2006-07 - Serie C2/Girone A - 17^ - retrocede in Campionato nazionale dilettanti dopo i play-out (Biellese 1 - Lumezzane 0)
  • 2007/08 - Serie D/Girone A - Sconfitta ai play off

 
  9904 visitatori Copyright  
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=